Blancpain premia con un orologio da parete il vincitore dell’edizione 2021 del “Young Chef Award” in Corea

Nel 2020 Blancpain ha siglato una prestigiosa collaborazione con l’iconica Guida Michelin, celebrando il legame che unisce la Manifattura al mondo della gastronomia di lusso da oltre trent’anni. Nel corso degli scorsi mesi, questa partnership globale ha dato vita a una ventina di eventi volti a rendere omaggio alla haute cuisine e alla creatività in tutto il mondo, da Shanghai a Parigi, da New York a Tokyo e Seoul.

Celebre per la sua arte culinaria che sposa sapori delicati e variegati, la capitale coreana ospita diverse location di prestigio nel campo della ristorazione, tra cui l’Evett: gestito dallo chef Joseph Lidgerwood, questo ristorante ha visto l’assegnazione della sua prima stella Michelin nel 2020. Inoltre, il giovane chef è stato insignito del premio “Young Chef Award” edizione 2021, nel novembre dello scorso anno. Sostenuto da Blancpain, questo riconoscimento è stato recentemente consegnato al vincitore, insieme all’orologio da parete Fifty Fathoms. I premi sottolineano il grande talento di questo chef trentatreenne, le cui creazioni culinarie reinventano in modo ingegnoso le ricette della tradizione coreana con uno spirito moderno, creando un equilibrio tra storia e innovazione che lo chef Lidgerwood ama paragonare al motto di Blancpain: “L’innovazione è la nostra tradizione”.

Joseph Lidgerwood and Blancpain for the Guide Michelin
Torna in cima