Per l'anno del topo, Blancpain crea il suo primo quadrante in porcellana

In occasione dell'anno del topo dello zodiaco cinese, Blancpain presenta il suo primo orologio con quadrante in porcellana interamente realizzato a mano nei suoi laboratori Métiers d'Art. Questa serie speciale di 8 pezzi unici segna l'introduzione del know-how artigianale di origine cinese nel cuore della Manifattura del Brassus.

La realizzazione di un quadrante in porcellana richiede abilità e pazienza. Si tratta di eseguire diverse fasi divise da lunghi periodi di essiccatura e cottura. Quest’ultima vetrifica la porcellana e le conferisce brillantezza, traslucidità e inalterabilità.
Per questa edizione speciale recante l'effigie del topo, Blancpain associa l'arte della porcellana e quella della pittura su smalto. Tutti gli animali e tutti i decori sono tratteggiati a mano libera. Mediante un passaggio nel forno di lunga durata a 1.200 gradi il colore viene fissato sulla porcellana. Queste altissime temperature, impossibili da applicare a quadranti smaltati su base d'oro, offrono nuove possibilità in termini di colore e intensità.

Blancpain rats Porcelaine

Gli orologi Métiers d'Art Porcelaine sono animati da un movimento automatico 1154, la cui squisita finizione può essere ammirata sotto al fondo in vetro zaffiro. Sono proposti in una cassa in oro bianco di 33 mm di diametro con lunetta incastonata di 48 diamanti taglio brillante. 

Blancpain rats Porcelaine
Torna in cima