I mestieri d'arte secondo Blancpain Onore alle grandi bellezze dell'antica Cina

Blancpain, il più antico marchio di orologi al mondo, celebra l'eccellenza e la creatività attraverso una serie unica di quattro segnatempo Métiers d'Art ispirati alla cultura e alla ricchissima storia del Regno di Mezzo. Realizzati seguendo il tema comune delle grandi bellezze dell'antica Cina, questi orologi documentano la portata delle tecniche di decorazione manuali realizzate da Blancpain.

Sono quattro le grandi bellezze dell'antichità cinese, rappresentate rispettivamente dalle più belle donne del regno delle Primavere e degli Autunni (722-481 a. C.), del periodo dei Tre Regni (220-280 d. C.), della dinastia degli Han occidentali (206 a. C.-9 d. C.) e quella dei Tang (618-907 d. C.). Oltre all'aspetto sublime, che riuscì a sorprendere perfino la natura, le quattro grandi bellezze cinesi hanno acquisito la loro fama grazie all'influenza che esercitavano sui sovrani della loro epoca e, di conseguenza, sulla storia della Cina. Secondo la leggenda, tre di loro avrebbero messo in ginocchio il regno e tutte avrebbero fatto una fine misteriosa. 


Blancpain ha scelto di interpretare la storia di queste figure emblematiche dell'antica Cina sui quadranti degli orologi attraverso tecniche artistiche praticate con maestria nei laboratori di Métiers d'Art. A Le Brassus, in un ambiente bucolico nascosto nel cuore della Vallée de Joux, gli artigiani di Blancpain si tramandano gli antichi savoir-faire di generazione in generazione. Che si tratti di smalto a champlevé, incisione, shakudō, intarsi o pittura su smalto, ogni mestiere d'arte è messo in risalto su uno dei quattro segnatempo di questa serie speciale, che mostrano ognuno una bellezza dipinta su smalto.

Great Beauties Dia Chan Blancpain
Great Beauties Wang Zhaojun Blancpain
Great Beauties Xi Shi Blancpain
Great Beauties Yang Guifei Blancpain
Enamel painting Blancpain
Enamel painting Blancpain
Torna in cima